AAS –  Astronomical Association of Susa, Italy: since 1973 continously performes astronomical research,
publishes Susa Valley (Turin area) local ephemerides and organizes star parties and public conferences.
Banner
Home
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.
 
E-mail
Sabato 13 Luglio 2019 14:53

NOVA n.1567

«MARTE, ORA APPARE, È UN MONDO DESOLATO»
Il 14 luglio di 54 anni fa la sonda Mariner 4 scattò le prime fotografie a distanza ravvicinata di Marte. Mariner 4 era conosciuto anche come Mariner C., Mariner M. e Mariner 1964, ed era una delle due astronavi progettate nel 1962 per raggiungere Marte insieme a Mariner 3. ...

Leggi tutto

 
E-mail
Sabato 13 Luglio 2019 14:51

NOVA n.1566

LUNA 15
Luna 15, lanciata il 13 luglio del 1969 alle 02:54:42 UTC, solo tre giorni prima della storica missione di Apollo 11 sulla Luna, fu il secondo tentativo sovietico di recuperare e riportare a Terra campioni di rocce lunari....

Leggi tutto

 
E-mail
Sabato 13 Luglio 2019 14:46

Nova n.1565

VOYAGER 1 E 2: NUOVI PIANI DI GESTIONE
Con un'attenta pianificazione e creatività gli ingegneri sono stati in grado di mantenere in volo i veicoli spaziali Voyager 1 e 2 della NASA per quasi 42 anni, più a lungo di qualsiasi altro veicolo spaziale della storia. Per garantire che queste navicelle continuino a restituire i migliori dati scientifici possibili dalle frontiere dello spazio, i tecnici di missione stanno implementando un nuovo piano per gestirli. E ciò implica fare scelte difficili, in particolare su strumenti e propulsori....

Leggi tutto

 
E-mail
Mercoledì 10 Luglio 2019 21:50

NOVA n.1564

ECLISSE PARZIALE DI LUNA
(16-17 LUGLIO 2019)

Nella notte tra il 16 e il 17 luglio potremo osservare un’eclisse parziale di Luna, quasi totalmente visibile dall’Italia.
L’eclisse, di grandezza 0.65, potrà essere osservata ad occhio nudo o, meglio, con un binocolo o un piccolo telescopio che mostri però l’intero disco lunare....

Leggi tutto

 
E-mail
Mercoledì 10 Luglio 2019 21:45

NOVA n.1563

VELOCITÀ DI ROTAZIONE DI BUCHI NERI SUPERMASSICCI
Grazie ai dati X del satellite Chandra della NASA e al fenomeno delle lenti gravitazionali, è stato possibile misurare la velocità di rotazione di cinque buchi neri supermassicci, lontani e molto voraci. Per uno in particolare, l’emissione X proviene da una parte del disco che si trova a meno di 2.5 volte l'orizzonte degli eventi e la velocità del materiale raggiunge il 70 per cento della velocità della luce.

Da MEDIA INAF del 5 luglio 2019 riprendiamo, con autorizzazione, un articolo di Maura Sandri.

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento Mercoledì 10 Luglio 2019 21:49
 
E-mail
Domenica 07 Luglio 2019 18:05

NOVA n.1561

OPPOSIZIONE DI SATURNO
Il 9 luglio 2019, alle ore 16 UTC, Saturno è in opposizione, rispetto al Sole, e nelle migliori condizioni di osservabilità, anche se, come già negli anni scorsi, ancora in un’opposizione afelica, quest’anno a 9.03 UA dalla Terra, distanza che la luce percorre in 75.1 minuti (1 UA, Unità Astronomica, corrisponde alla distanza media Terra-Sole, circa 150 milioni di chilometri)....

Leggi tutto

 
E-mail
Giovedì 04 Luglio 2019 21:11

NOVA n.1559

SCIAME METEORICO DELLE TAURIDI E TUNGUSKA
Nel novembre 2032 la Terra passerà attraverso lo sciame meteorico delle Tauridi, una nuvola di detriti della Cometa 2P/Encke che produce brillanti meteore quando le sue particelle ghiaiose colpiscono occasionalmente l'atmosfera terrestre. Precedenti incontri con lo Sciame nel 2005 e nel 2015 hanno prodotto piogge di meteore luminose osservate in tutto il mondo...

Leggi tutto

 
E-mail
Lunedì 08 Luglio 2019 21:58

NOVA n.1562

LA TERRA IN ECLISSE FOTOGRAFATA DALLA LUNA
La recente eclisse di Sole osservata da Cile e Argentina (v. Nova 1556 e 1557, rispettivamente del 1° e 2 luglio c.a.) è stata anche fotografata da un piccolo satellite cinese e denominato Longjiang-2, che, lanciato il 21 maggio 2018 insieme al satellite Queqiao...

Leggi tutto
 

 
E-mail
Giovedì 04 Luglio 2019 21:15

NOVA n.1560

NUOVI STUDI SU ‘OUMUAMUA
Una squadra di 14 astronomi ha condotto nuovi studi su ‘Oumuamua – il primo esoasteroide osservato –, visitatore che è venuto da lontano, ha “sfiorato” il Sole per poi continuare per la sua strada. I risultati lo descrivono come un oggetto naturale, senza dover ricorrere a suggestive teorie su tecnologie aliene.
Da MEDIA INAF del 1° luglio 2019, riprendiamo, con autorizzazione, un articolo di Eliana Lacorte....

Leggi tutto

 
E-mail
Giovedì 04 Luglio 2019 21:07

NOVA n.1558

I DUE RUSSI CHE SCALARONO LO SPAZIO
SOGNANDO LA LUNA

Vita segreta di Ciolkovskij, sordo visionario, e Korolev, l’Innominabile
Dal sito Internet de La Stampa del 2 luglio 2019 riprendiamo un articolo di Piero Bianucci....

Leggi tutto

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 2 di 27
 

Posizione I.S.S.

Calendario Eventi

<<  Giugno 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930