AAS –  Astronomical Association of Susa, Italy: since 1973 continously performes astronomical research,
publishes Susa Valley (Turin area) local ephemerides and organizes star parties and public conferences.
Banner
Home
 
E-mail
Lunedì 28 Ottobre 2019 10:03

NOVA n.1619

ENORME GALASSIA NELL’UNIVERSO PRIMORDIALE
Gli astronomi hanno scoperto per caso le impronte di una enorme galassia nell’universo primordiale che non era mai stata vista prima. Come uno Yeti cosmico, la comunità scientifica generalmente considerava queste galassie un “folklore”, data la mancanza di prove della loro esistenza....

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Ottobre 2019 10:13
 
E-mail
Lunedì 28 Ottobre 2019 10:00

NOVA n.1618

IL PRIMO CIELO CON UN ALTRO SOLE
Riprendiamo, con autorizzazione, da MEDIA INAF del 24 ottobre 2019 un articolo di Stefano Giovanardi dedicato alla scoperta – recentemente premiata con il Nobel per la Fisica – di 51 Pegasi b, il primo pianeta extrasolare individuato attorno a una stella simile al Sole....

Leggi tutto

 
E-mail
Lunedì 28 Ottobre 2019 09:55

NOVA n.1617

ATTIVITÀ EXTRAVEICOLARE SULLA ISS
All’esterno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sono state condotte finora 221 “passeggiate spaziali” a supporto dell'assemblaggio e della manutenzione del laboratorio orbitale. Gli spacewalkers hanno trascorso un totale di 57 giorni, 20 ore e 29 minuti lavorando fuori dalla Stazione....

Leggi tutto
 

 
E-mail
Lunedì 21 Ottobre 2019 22:33

NOVA n.1616

PRONTA LA SONDA EUROPEA
CHE SCRUTERÀ IL SOLE DA VICINO

È il “Solar Orbiter”, lancio nel febbraio 2020. L’11 novembre Mercurio passa davanti alla nostra stella, fenomeno che si ripeterà solo nel 2032. Dal sito Internet de LA STAMPA di oggi riprendiamo un articolo di Piero Bianucci.

Leggi tutto

 
E-mail
Lunedì 21 Ottobre 2019 22:27

NOVA n.1615

COMETA 2I/BORISOV OSSERVATA DA HUBBLE

Il 12 ottobre 2019 il Telescopio Spaziale Hubble (NASA/ESA) ha ripreso la cometa 2I/Borisov, la cui velocità e traiettoria indicano che proviene da oltre il nostro sistema solare. La cometa sta seguendo infatti un percorso iperbolico intorno al Sole, alla velocità straordinaria di 177.000 chilometri all'ora....

Leggi tutto

 
E-mail
Lunedì 14 Ottobre 2019 23:01

NOVA n.1613

ALEKSEJ LEONOV (1934-2019)
Oramai ci stiamo pian piano facendo l'abitudine; negli ultimi anni, complice l'inesorabile passare del tempo, ci hanno lasciato tanti dei primi astronauti, che negli anni sessanta hanno vissuto e incarnato la grande epopea della corsa allo spazio. L'ultimo in ordine di tempo, venuto a mancare solo pochi giorni fa, è Aleksej Leonov: il primo uomo ad affrontare il vuoto dello spazio al di fuori di una navicella....

Leggi tutto

 
E-mail
Martedì 08 Ottobre 2019 17:05

NOVA n.1611

20 NUOVE LUNE PER SATURNO
Il 7 ottobre il Minor Planet Center dell’International Astronomical Union ha annunciato la scoperta, da immagini riprese nello scorso mese di luglio, di 20 nuove lune intorno a Saturno, che porta a 82 il numero di satelliti conosciuti strappando il record satellitare a Giove che ne ha “solo” 79....

Leggi tutto

 
E-mail
Lunedì 14 Ottobre 2019 23:06

NOVA n.1614

DA BAJKONUR ALLA PRIMA PASSEGGIATA SPAZIALE: ADDIO LEONOV
“Doveva essere l’Armstrong dell’Unione Sovietica. Niente Luna per lui, ma in orbita strinse la mano ai vincitori americani e segnò la fine della guerra fredda”.

Dal sito Internet de LA STAMPA del 14 ottobre 2019 riprendiamo un articolo di Piero Bianucci.

Leggi tutto

 
E-mail
Martedì 08 Ottobre 2019 17:08

NOVA n.1612

DIECI ANNI FA LCROSS
CONFERMAVA LA PRESENZA DI ACQUA LUNARE

Lanciato insieme al Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) il 18 giugno 2009 (v. Nova 1552 del 18 giugno 2019), il Lunar Crater Observation and Sensing Satellite (LCROSS) doveva determinare la natura dell'idrogeno rilevato nelle regioni polari della Luna da missioni precedenti (Clementine, Lunar Prospector e Chandrayaan-1)....

Leggi tutto

 
E-mail
Martedì 08 Ottobre 2019 09:36

NOVA n.1609

IPOTESI SULL’EVENTO NEUTRINICO
RILEVATO NEL 2017 DA ICECUBE

L’origine del neutrino cosmico osservato il 22 settembre 2017, proveniente dalla sorgente TXS 0506+056 (v. Nova n. 1344 del 14 luglio 2018), potrebbe essere spiegata da una collisione tra due getti di plasma emessi da un buco nero binario. L’ipotesi è descritta su Astronomy & Astrophysics.

Da MEDIA INAF del 4 ottobre 2019 riprendiamo, con autorizzazione, un articolo di Marco Dian.

Leggi tutto

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 4 di 35
 

Posizione I.S.S.

Calendario Eventi

<<  Dicembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031